CIDEA

Lead Partner

Centro Interdipartimentale per l’Energia e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Parma.

Ruolo nel progetto

Attivo nel settore dell’impiantistica e in particolare nella modellazione degli impianti geotermici a pompa di calore, CIDEA è il coordinatore per la messa a punto del sistema di supervisione e controllo della macchina. Testerà i sistemi di monitoraggio delle prestazioni energetiche per la previsione in tempo reale dello scostamento dei consumi energetici reali dai consumi attesi.

Sito: www.cidea.unipr.it

cideaok

 

SCOPRI IL TEAM CIDEA

CIRI EC

Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna.

Ruolo nel progetto

CIRI EC è il coordinatore delle attività di ricerca industriale finalizzate alla messa a punto del prototipo di pompa di calore dual-source. Il Centro lavora da anni sulla modellazione delle pompe di calore elettriche ad aria e geotermiche (sonde verticali) ed ha creato per l’azienda GALLETTI un software, SENECA, per la stima delle prestazioni stagionali di impianti di condizionamento polivalenti.

Sito: www.edilizia-costruzioni.unibo.it

 

Print

 

SCOPRI IL TEAM CIRI EC

TEKNEHUB

Laboratorio in rete – Tecnopolo TekneHub, Università degli Studi di Ferrara.

Ruolo nel progetto

Il laboratorio TEKNEHUB svolge da tempo studi e ricerche sugli scambiatori geotermici orizzontali e sull’impiego del terreno come accumulatore termico. Le numerose esperienze hanno permesso la messa a punto di un nuovo scambiatore geotermico superficiale (flat-panel), brevettato dall’Università di Ferrara (IT0001401414, EP2418439A2). in corso di industrializzazione, che sarà impiegato nel progetto. Teknehub ospita l’impianto pilota per la messa a punto del kit di trasformazione che prevede l’impiego di questo specifico scambiatore geotermico.

Sito: www.unife.it/tecnopolo/teknehub

 

logo TEKNEHUB

 

SCOPRI IL TEAM TEKNEHUB

EN&TECH

Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale e il Trasferimento Tecnologico nel Settore delle Tecnologie Integrate per l’Energia Sostenibile, della Conversione Efficiente dell’Energia, l’Efficienza Energetica degli edifici, l’Illuminazione e la Domotica, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Ruolo nel progetto

La consolidata esperienza di EN&TECH nel calcolo delle proprietà elettroniche della titania e delle sue nanostrutture per applicazioni in fotovoltaico così come nella messa a punto di processi produttivi sostenibili, è utilizzata nel progetto per ottimizzare l’accoppiamento tra la nuova pompa di calore e il generatore FV. EN&TECH si occuperà inoltre dell’ottimizzazione del ciclo produttivo della nuova pompa di calore dual-source mediante tecnica metodologia LCA (Life Cycle Assessment).

Sito: www.enetech.unimore.it/site/home.html

 

Enetech nuovo

SCOPRI IL TEAM EN&TECH

CNA INNOVAZIONE

Area Trasferimento Tecnologico e Innovazione di SIAER Scarl.

Ruolo nel progetto

CNA INNOVAZIONE risponde, grazie alle proprie competenze nel trasferimento tecnologico e al solido rapporto con la realtà imprenditoriale specifica, alle necessità di divulgazione dei risultati del progetto, coinvolgendo, da un lato, i progettisti che hanno bisogno di comprendere le logiche di dimensionamento di questa nuova generazione di macchine e dall’altro gli installatori che devono conoscere le peculiarità di questi nuovi sistemi. E’ il responsabile della diffusione dei risultati ottenuti nel corso del progetto.

Sito: www.cnainnovazione.net

 

CNA logo

 

SCOPRI IL TEAM CNA INNOVAZIONE