TEAM CIRI EC

Gian Luca MoriniGian Luca Morini

Professore ordinario di Termotecnica e Impianti Termotecnici dell’Università di Bologna, svolge le sue ricerche nell’ambito della Termotecnica e della Microfluidica. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare all’analisi dello scambio termico in microdispositivi a fluido, progettazione di microscambiatori di calore, impianti di riscaldamento e condizionamento, pompe di calore ad aria, impianti solari termici. Su questi temi è coinvolto in numerosi progetti di ricerca regionali (POR-FESR), nazionali (PRIN) e internazionali (H2020). Dal 2013 è Direttore del Master di II livello in Gestione dell’Energia dell’Università di Bologna.

Mara MagniMara Magni

Mara Magni ha ricevuto nel 2016 il titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica presso l’Università di Bologna. Ha svolto la tesi di laurea dal titolo “Hardware-in-the-Loop Experiments for Heat Pump Controller Optimization” in collaborazione con l’Università di Innsbruck. Nel 2016 ha ottenuto l’abilitazione alla professione di Ingegnere Industriale – Sezione A superando l’esame di Stato presso l’Università di Bologna. Da novembre 2016 è tra gli studenti del corso di Dottorato di Ricerca DIMSAI presso l’Università di Bologna. I suoi principali ambiti di ricerca sono: Simulazione dinamica, programmazione in Matlab/Simulink, impianti idronici e ottimizzazione della loro regolazione.

Jean Pierre CampanaJean Pierre Campana

Jean Pierre Campana ha conseguito nel marzo 2015 la Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica presso l’Università di Bologna, con votazione 110/110 e Lode, svolgendo la Tesi di laurea in Termotecnica e Impianti Termotecnici dal titolo “Modellazione dinamica di un impianto di riscaldamento tramite SIMULINK”. Nel settembre 2015 ha ottenuto l’abilitazione alla professione d’Ingegnere Industriale – Sezione A superando l’esame di Stato presso l’Università di Bologna – Prima Sessione 2015. Nel 2015 ha superato il concorso di ammissione al Dottorato di Ricerca in Meccanica e Scienze Avanzate dell’Ingegneria (DIMSAI) presso l’Università di Bologna (XXXI ciclo). I temi di ricerca dei quali si occupa sono: simulazione dinamica termo-energetica, programmazione Matlab/Simulink, fisica dell’edificio, energie rinnovabili.

Ilaria GrossiIlaria Grossi

Ilaria Grossi si è laureata nel 2016 in Ingegneria Energetica Magistrale presso l’Università di Bologna, con votazione di 110/110, svolgendo la tesi dal titolo: “Simulazione dinamica di impianti di condizionamento basati su pompe di calore geotermiche mono e dual source”.
Attualmente è titolare di un assegno di ricerca presso il CIRI-Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna: il principale ambito di ricerca di cui si occupa è la simulazione dinamica di impianti basati su pompe di calore di tipo dual-source, al fine di sviluppare innovativi sistemi di controllo per massimizzare le prestazioni energetiche di tali sistemi.

Agostino PiazziAgostino Piazzi

Agostino Piazzi ha conseguito nel 2016 la laurea magistrale in Ingegneria Energetica con una tesi dal titolo “Influenza della circuitazione idraulica tra emettitori e generatore negli impianti a pompa di calore e ventilconvettori”, tesi svolta in collaborazione con l’azienda Galletti S.p.a. Ha successivamente collaborato con tale azienda per uno studio di ottimizzazione degli impianti a pompa di calore e a portata variabile utilizzando la simulazione dinamica. Nel 2016 ha conseguito l’abilitazione alla professione di ingegnere industriale con esame di stato presso l’università di Bologna, sessione II sezione A. Dal gennaio 2017 è assegnista di ricerca presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni. Svolge le sue ricerche nell’ambito della termotecnica e dell’energetica degli edifici. Si occupa in particolare di simulazioni dinamiche di impianti idronici a pompa di calore, con interesse specifico per le strategie di controllo dei componenti dell’impianto e per la determinazione dei volumi ottimali di acqua negli accumuli presenti in tali circuiti. Utilizza principalmente il software TRNSYS per il quale sta sviluppando una libreria di componenti dinamici specifici per la modellazione degli impianti termotecnici.

Matteo DongelliniMatteo Dongellini

Matteo Dongellini ha conseguito nel 2013 il titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica presso l’Università di Bologna presentando la tesi di Laurea dal titolo “Individuazione di interventi di efficientamento energetico mediante l’audit energetico di uno stabilimento industriale”. Nel 2017 è stato ammesso all’esame finale di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale (XXIX Ciclo) presso l’Università di Bologna con la tesi dal titolo “Dynamic modeling and seasonal performance evaluation of air-to-water heat pump systems”. Attualmente è Assegnista di Ricerca presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni (CIRI-EC) dell’Università di Bologna. I suoi principali temi di ricerca sono: modelli per la valutazione delle prestazioni stagionali di sistemi basati su pompe di calore idroniche, simulazione dinamica di edifici residenziali e non residenziali, modellazione dinamica di impianti di riscaldamento e raffrescamento, sviluppo di modelli per l’ottimizzazione delle strategie di controllo di impianti basati su pompe di calore, analisi dello sbrinamento di pompe di calore ad aria e sviluppo di tecniche di defrost innovative.

Enzo Zanchini_Team CIRI EC_okEnzo Zanchini

Laureato in Ingegneria Civile con lode presso l’Università di Bologna nel 1975, ha iniziato la sua attività di ricerca nel 1976 presso l’Istituto di Fisica Tecnica della stessa Università, come vincitore di una borsa di studio del CNR. E’ poi diventato Assistente Orinario, Professore Associato e quindi Professore Ordinario di Fisica Tecnica nel 1999, ruolo che ricopre tuttora, presso la stessa Università. E’ stato visiting scientist presso il Massachusetts Institute of Technology nel 1984 e nel 1985. E’ stato relatore a invito a due congressi internazionali di Termodinamica, al MIT nel 2007 e a Copenhagen nel 2009. Dal 1990 ad oggi, è stato ininterrottamente membro del Collegio dei docenti dei vari Dottorati di Ricerca dell’Università di Bologna che hanno incluso la disciplina di Fisica Tecnica. E’ stato Direttore del Dipartimento di Ingegneria Energetica Nucleare e del controllo Ambientale dal 2009 al 2012, e Coordinatore del Corso di Studio in Ingegneria Energetica dal 2013 al 2016. È stato responsabile dell’Unità di Ricerca dell’Università di Bologna nei Progetti Europei R-D-SBES-R (R&D on Sustainable Building Energy Systems and Retrofitting, 2011-2015) e HERB (Holistic energy-efficient retrofitting of residential buildings, 2012-2016). È autore di oltre 130 pubblicazione scientifiche, molte delle quali sono pubblicate su importanti riviste internazionali. La sua attività di ricerca ha riguardato principalmente i fondamenti di termodinamica e di energetica, la trasmissione del calore, l’efficienza energetica degli edifici, le pompe di calore accoppiate al terreno.

Claudia Naldi_ Team CIRI EC_okClaudia Naldi

Claudia Naldi ha conseguito nel 2016 il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale presso l’Università di Bologna (XXVIII ciclo), con la tesi intitolata “Development and applications of simulation codes for air-to-water and ground-coupled heat pump systems”. Nel 2012 ha conseguito la Laurea magistrale in Ingegneria Energetica presso l’Università di Bologna presentando la tesi “Il ruolo dell’accumulo termico nel calcolo delle prestazioni stagionali delle pompe di calore ad aria”.
È stata Assegnista di Ricerca presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Edilizia e Costruzioni (CIRI-EC) dell’Università di Bologna ed è attualmente Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) dell’Università di Bologna. Gli ambiti di ricerca di cui si occupa sono: sviluppo di codici di simulazione dinamica per impianti a pompa di calore aria-acqua e accoppiata al terreno, ottimizzazione delle prestazioni di sistemi di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria a pompa di calore, sviluppo di nuove g-functions per pompe di calore a sonde verticali corte per l’utilizzo in impianti dual-source.

gruppo HEGOS università di Bologna